7 – 8 Maggio 2015
800px-Turist_den-peschera
Nella Grotta di Denisova, presso i monti Altai, in Siberia, si ritrovò nel 2008 un ominide che due anni dopo risultò essere differente dai Neanderthal e dai moderni umani, e ribattezzato Homo di Denisova.
Insieme all’esemplare in questione, una giovane ribattezzata donna X, fu ritrovato anche un bracciale in pietra verde levigata che ora si conferma essere datato attorno ai 40 mila anni fa. Si tratta di una scoperta notevole per diversi motivi: innanzitutto perché è il più antico manufatto di questo genere, e appartenente a un Homo di Denisova, e poi per la notevole qualità dell’oggetto, che presenta caratteristiche fino ad oggi verificate solo molto tempo più tardi, nel Neolitico.
Link: Siberian Times; Archaeology News Network; Daily Mail
Foto di turisti dalla Grotta di Denisova (di ЧуваевНиколай da ru.wikipedia), foto da WikipediaCC BY-SA 3.0, caricata da Obersachse.