21 – 23 Gennaio 2016
320px-Roanoke_map_1584
La Colonia di Roanoke, anche nota come la Colonia Perduta, fu la prima colonia inglese ad essere costituita negli Stati Uniti, nel 1585. Era collocata sull’isola di Roanoke, nella Contea di Dare, nell’attuale North Carolina.
Nel 1937, il droghiere Louis E. Hammond ritrovò una pietra (nota come Dare Stone) che per il dott. Haywood Pearce, Jr. risultò essere in Inglese e relativa agli abitanti della colonia. Fu quindi acquisita del College di Brenau. In seguito all’offerta di una ricompensa per ulteriori pietre, queste cominciarono a spuntare come funghi. Furono quindi dichiarate false: ne seguì la perdita di interesse nelle stesse.
Quest’anno il Presidente dell’Università di Brenau, Ed Schrader, ha riunito un team di esperti per un riesame volto a verificare l’autenticità della prima delle pietre.
È possibile visionare questa prima pietra, più in particolare, dal sito di History.com (fronte e retro), dove c’è pure una trascrizione del testo e una traduzione. Si spiega di come oltre la metà dei coloni fosse perita già nel 1591, a causa di malattie e scontri con gli indigeni.
Link: Wall Street Journal; The History Blog
Mappa Virginea Pars, con l’isola di Roanoke in rosa, nella metà destra. Fu creata da John White nel 1585 (A British Museum photograph of the map [1]), da WikipediaPubblico Dominio.
 

Write A Comment

Pin It