Estate Romana 2017: eventi dall'11 al 24 agosto

Estate Romana 2017

Cultura, scienza e spettacolo conquistano la città

Ecco le manifestazioni previste per musica, film, percorsi, teatro, incroci artistici ed esperimenti dall’11 al 24 agosto

www.estateromana.comune.roma.it

#estateromana2017

Roma, 10 agosto 2017 – Due settimane ricche di eventi per la 40ma edizione dell'Estate Romana. A cavallo di Ferragosto, saranno diverse le iniziative e le manifestazioni che costelleranno le piazze, i parchi e i luoghi storici di Roma. In tanti Municipi, assistendo a un concerto o a uno spettacolo teatrale, prendendo parte alla presentazione di un libro, guardando un film o semplicemente attraversando a piedi la città, tante e irripetibili occasioni per conoscere o riscoprire la Capitale. 

Continua, sull’Isola Tiberina, il ciclo di proiezioni giornaliere dell’Isola del Cinemamartedì 15 alle 22, per Fuoco sul Reale, la proiezione in lingua originale di The Rolling Stones olè olè olè – A trip across Latin America di Paul Dugdale.

Ancora molti interessanti appuntamenti con la musica jazz per il Festival Bouganville Celimontana che venerdì 18 alle 21.30, ospiterà l’eMPathia Jazz Duo, composto dalla cantante Mafalda Minnozzi e dal chitarrista Paul Riccidomenica 20Golsoniana, il nuovo progetto di Susanna Stivali: un omaggio alla musica e al genio di Benny Golson, uno dei più grandi compositori jazz viventi. 

Il 14 e 15 agosto, un fitto calendario di appuntamenti per FerragOstia Antica: sette eventi completamente gratuiti, da mattina a notte fonda, nel Borgo di Ostia Antica, per celebrare con due giorni di performance, spettacoli e momenti culturali dedicati a tutta la famiglia, il picco dell’estate. Da segnalare, lunedì 14 alle 22Felliniana: tributo onirico di Ondadurto Teatro all’indimenticabile arte di Federico Fellini in cui si alterneranno danza, clownerie, acrobatica, mapping, giochi d’acqua e di fuoco trasformando completamente lo spazio del Borgo. Dal 15 agostodalle 23.30 alle 6.00 del giorno seguente, artisti e curiosi potranno intraprendere insieme sette passeggiate notturne nell’ambito del progetto A-ghost city [Nightwalks], ciclo di esplorazioni cittadine alla scoperta di una Roma diversa e imprevedibile. I primi quattro appuntamenti a Porta Portese (15 agosto), a Porta San Paolo (18 agosto), a Porta San Giovanni (21 agosto) e a Porta Maggiore (24 agosto). Continuano le Letture d’estate lungo il fiume e tra gli alberi nei Giardini di Castel Sant’Angelo; tra gli appuntamenti in programma, da segnalare, mercoledì 23 alle 21.30Al chiaro di Luna. Libri, testi e parole con le Donne di Carta: un progetto nato a Madrid (Fahrenheit 451 las personas libro) riproposto in Italia dal 2009 dall’Associazione Donne di Carta. “Persone Libro”, sparse per la penisola, che imparano a memoria brani (non solo libri) che amano e che desiderano condividere soprattutto là dove non ci sono libri e biblioteche.

L’Estate Romana è anche eventi dedicati ai ragazzi. Nell’ambito di Teatri d’arrembaggio – Piraterie, Incanti e Castelli di sabbia, manifestazione che sta animando il Teatro del Lido e il Lungomare di Ostia, venerdì 18 dalle 16 alle 18, “attracca” Singalong: laboratorio di inglese drammatizzato dedicato ai bambini dai 14 mesi ai 4 anni, a cura di Paola Sacco: un percorso giocoso per stimolare il progresso linguistico, ma anche lo sviluppo dei sensi, la percezione del corpo e dello spazio, la coordinazione e la capacità d’osservazione.

Chiuderà lunedì 14 agosto il ciclo di concerti, performance e spettacoli che hanno animato le calde serate estive della XXIV edizione di Villa Ada – Roma incontra il mondo. Dopo l’aperitivo sonorizzato sul mainstage (dalle 18), spazio alla musica dal vivo alle 22 con i due concerti della serata: ad aprire le danze saranno i peruviani La IneditaI con il loro stile inconfondibile: il chichamuffin; a seguire, il reggae made in Italy della Wogiagia Crew e, dopo i live, il dj set di Mario Dread che si protrarrà fino alle prime luci dell'alba. Da domenica 20 agosto, appuntamento con DIVERSAMENTE, progetto che punta alla creazione di un circolo virtuoso tra artisti per la realizzazione di uno spazio artistico all’interno del polo culturale Ex-Fienile di Tor Bella Monaca. La manifestazione prenderà il via alle 21 con lo spettacolo di Arianna Gaudio dal titolo Vota Kurt Cobain: una pièce, con Gabriella Casali, giocata sull’ambiguità della comunicazione via social network. Nel Giardino della Magnolia della Casa Internazionale delle Donne, nell’ambito della manifestazione La Casa (S)piazza, inaugura, martedì 22 agostoDiva’s Jazz, seconda edizione del festival dedicato al jazz e dintorni, con un’attenzione alle musiciste italiane e straniere. In anteprima italiana, il giorno dell’inaugurazione alle ore 21, verrà proiettato il documentarioPure Love: The Voice of Ella Fitzgerald dedicato alla grande artista: nel centenario dalla sua nascita, un omaggio alla Diva, con la regia di Katja Duregger, giornalista e documentarista tedesca che sarà presente durante la proiezione.

Dopo il successo delle prime tre edizioni, IF/INVASIONI (dal) FUTURO 2017 cambia natura “espandendosi” sul territorio cittadino con Anni senza fine, capolavoro di Clifford Simak del quale, il pubblico potrà ascoltare i singoli capitoli per mezzo di scatole sonore istallate nella città. Sarà possibile trovare le scatole sonore: lunedì 21 dalle 8 alle 13 tra Piazzale Ostiense e Viale delle Cave Ardeatine, in prossimità dell’ingresso dell’ACEA; martedì 2 dalle 16 alle 21, presso il Parco di Colle Oppio e Via della Domus Aurea; mercoledì 23 dalle 17 alle 22, sul Ponte della Musica; giovedì 24 dalle 16 alle 21, nello spazio esterno del Mercato Latino di Piazza Epiro, in prossimità di Via Mauritania. Torna a Roma Lorenza Zambon, attrice-giardiniera protagonista e ideatrice di ERBACCE DI CITTÀ - Estate verde al Parco di Aguzzano, un appuntamento per grandi e piccini con la natura e con la fantasia. Ad inaugurare, giovedì 24 alle 17.30, sarà la mostra/installazione Cabine d’amare di Universi sensibili: otto grandi cabine di legno “da mare” a ricreare un paesaggio fantastico che il pubblico potrà esplorare con la guida diAntonio Catalano, noto artista e poeta di confine fra teatro e arte relazionale (visite dalle 19 alle 21). Leggere di più


Roma: week-end al Museo, eventi del 12-13 agosto

WEEK-END AL MUSEO | 12 – 13 AGOSTO


SABATO 12 AGOSTO
Museo di Roma Palazzo Braschi | Apertura dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23)
“Michael Supnick & Sweetwater Jazz Band”
“Carucci/Rosciglione/Turco Trio”
in collaborazione con la Casa del Jazz
Biglietto del costo simbolico di 1 euro – Concerti nel Cortile fruibili gratuitamente
 
 
DOMENICA 13 AGOSTO | Concerto gratuito
Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese | ore 11.30 – “Pianoforte in festival all’Aranciera di Villa Borghese: giovani artisti per grandi repertori” in collaborazione con Roma Tre Orchestra
Leggere di più


Iniziative d’estate a Mileto, antica capitale normanna

Iniziative d’estate a Mileto, antica capitale normanna

Museo Statale di Mileto

Mileto (Vibo Valentia)

11 agosto/2 settembre 2017

Dall’11 agosto al 2 settembre 2017 il Museo Statale di Mileto ospiterà alcune iniziative di notevole impatto per la gloriosa capitale normanna.

Questo, di seguito indicato, il programma disposto dal direttore del museo Faustino Nigrelli.

Venerdì 11 agosto 2017: in occasione della suggestiva e attesa manifestazione La notte dei Giganti il museo rimarrà appositamente aperto dalle ore 19.30 alle ore 22.30 con visite guidate;

Sabato 12 agosto 2017: la gara podistica internazionale La Normanna avrà il supporto del museo con l’apertura serale dalle ore 19.30 alle ore 22.30 e relative visite guidate.

Domenica 13 agosto 2017: Aspettando le Stelle alla corte di Ruggero – Un viaggio tra le stelle – A cura del FAI Giovani – FAI Delegazione di Vibo Valentia - Iniziativa collaterale con il Parco Archeologico di Mileto che la ospiterà. Il museo resterà aperto dalle ore 10.00 alle ore 19.00

Lunedì 14 agosto 2017: il museo resterà aperto dalle ore 10.00 alle ore 19.00;

Martedì 15 agosto 2017: il museo resterà aperto dalle ore 10.00 alle ore 19.00;

Venerdì 18 agosto 2017: Inaugurazione mostra dell’artista locale Mimmo Corrado che resterà aperta al pubblico dal 18 agosto al 2 settembre 2017. La presentazione è prevista alle ore 16.30

venerdì 25 agosto 2017: presentazione del restauro dell’Elmo di san Fortunato. Successivamente la sacra effige sarà consegnata temporaneamente alla cattedrale per le celebrazioni che si terranno domenica 27 agosto per i festeggiamenti dedicati a San Fortunato Martire. Il museo resterà aperto dalle ore 10.00 alle ore 19.00

Sabato 26 agosto 2017: Festa dei popoli - A cura dell’Ufficio Migrazioni della Diocesi di Mileto – Nicotera – Tropea e dall’Associazione Cooperazione Sud per l’Europa. In concomitanza all’evento il museo rimarrà aperto anche dalle ore 19.30 alle ore 22.30

2 settembre 2017: Il Cardinale Cláudio Hummes, in visita alla città di Mileto, farà tappa al museo che rimarrà aperto al pubblico fino alle ore 22.30.

Leggere di più


Al castello di Caccuri una conferenza-concerto di storia dell’arte

Al castello di Caccuri una conferenza-concerto di storia dell’arte

QUANDO: sabato 12 agosto 2017 ore 17:30
DOVE: castello di Caccuri
(CS)

Sabato 12 agosto 2017, alle ore 17.30, nell’imponente castello medioevale di Caccuri si terrà una conferenza-concerto di storia dell’arte. L’evento che si propone di istituire un dialogo tra esperti per conoscere le radici culturali del patrimonio artistico calabrese e valorizzare l’eredità ricevuta, sarà dedicato a Giorgio Leone, indimenticato e stimato storico dell’arte, recentemente scomparso.

Dopo i saluti da parte di Marianna Caligiuri (sindaco di Caccuri), Salvatore Patamia (segretario regionale Mibact) e Luigi Ventura (presidente Fondazione Terzo Millennio) prenderanno parte all’incontro gli storici dell’arte Francesca Pasculli e Alberto Pincitore che tratteranno i temi presenti nei loro rispettivi volumi: “Tommaso Martini. Vita e opere di un pittore del Settecento” e “Giovanni Battista Colimodio. Vita e opere di un pittore del Seicento”. I due volumi fanno parte della collana “Arte & Territorio” diretta da Giorgio Leone per la Ferrari Editore. Saranno presenti inoltre Silvio Mastrocola (Università Suor Orsola Benincasa Napoli), Cecilia Perri (vicedirettrice Museo diocesano, Rossano), Ludovico Noia (storico dell’arte presente anche nella collana “Arte & Territorio”), Settimio Ferrari e Francesca Londino (entrambi cultural manager e rispettivamente founder e co-founder della Ferrari Editore).

Relatore d’eccezione il bizantinista Filippo Burgarella (Università della Calabria), che attraverso il suo intervento, arricchirà l’iniziativa, ricordando gli studi sull’arte bizantina di Giorgio Leone. Sarà presente, inoltre, Rita Leone che porterà una preziosa testimonianza su suo fratello. Coordinerà e modererà Antonella Salatino (storico dell'arte). Il tutto sarà accompagnato dal commento musicale di Alberto La Neve e di Fabiana Dota. L’evento, curato da Francesca Pasculli, è promosso dalla Fondazione Terzo Millennio Caccuri con il patrocinio del Comune.


Taranto: eventi dall'8 al 13 agosto al MArTA

Di seguito gli eventi che si terranno al MArTA - Museo Archeologico Nazionale di Taranto dall'8 al 13 agosto.
Leggere di più


Il 10 agosto al via il XXXVIII Rossini Opera Festival

Il 10 agosto al via il XXXVIII Rossini Opera Festival

Si svolgerà dal 10 al 22 agosto la trentottesima edizione del Rossini Opera Festival, dedicata alla memoria di Alberto Zedda. Il programma della manifestazione propone la prima assoluta in edizione critica di Le siège de Corinthe, il ritorno dopo 15 anni della Pietra del paragone e la rarissima Torvaldo e Dorliska. Accanto alle tre opere principali, le cui prime saranno trasmesse in diretta da RaiRadioTre, l’ormai storico Viaggio a Reims interpretato dai giovani talenti dell’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda”, diffuso in diretta streaming; la consueta serie di Concerti di Belcanto (protagonisti Luca Pisaroni e Margarita Gritskova); i concerti dei Tenors (con John Irvin, Sergey Romanovsky e Michael Spyres) e di Ildar Abdrazakov; una nuova tappa del percorso Rossinimania (L’organo suona Rossini, musiche rossiniane trascritte per organo); il conclusivo Stabat Mater, con la suggestiva appendice della videoproiezione in diretta in piazza del Popolo; il percorso lirico per bambini Il viaggetto a Reims; i tradizionali Incontri a cura dei musicologi della Fondazione Rossini.
Le siège de Corinthe (in scena il 10, 13, 16 e 19 agosto alle 19 all’Adriatic Arena) è curata da Carlus Padrissa del collettivo catalano La Fura dels Baus, assieme alla pittrice Lita Cabellut. Roberto Abbado dirigerà l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, all’esordio pesarese, ed il Coro del Teatro Ventidio Basso. Nel cast, accanto a Nino Machaidze, debuttano al Rof Luca Pisaroni, John Irvin, Sergey Romanovsky e Carlo Cigni, cui si aggiungono giovani talenti formatisi negli ultimi anni all’Accademia Rossiniana quali Xabier Anduaga, Iurii Samoilov e Cecilia Molinari.
La seconda opera in cartellone è La pietra del paragone, in scena l’11, 14, 17 e 20 agosto alle 20 all’Adriatic Arena, già proposta nel 2002 al ROF da Pier Luigi Pizzi e rielaborata nel nuovo spazio scenico. Daniele Rustioni dirigerà l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e il Coro del Teatro Ventidio Basso. Nella compagnia di canto, debuttano Gianluca Margheri e William Corrò al fianco di ex-allievi dell’Accademia Rossinana ed ormai cantanti affermati come Aya Wakizono, Aurora Faggioli, Marina Monzó, Maxim Mironov, Davide Luciano e Paolo Bordogna.
In scena al Teatro Rossini il 12, 15, 18 e 21 agosto alle 20 è la terza opera in programma, Torvaldo e Dorliska, firmata da Mario Martone e riproposta dopo il successo riscosso nel 2006. Francesco Lanzillotta, al debutto pesarese, dirigerà l’Orchestra Sinfonica G. Rossini e il Coro del Teatro della Fortuna M. Agostini. Nei ruoli del titolo Dmitry Korchak e Salome Jicia, al loro fianco Nicola Alaimo, Carlo Lepore, Raffaella Lupinacci e Filippo Fontana.

Leggere di più


Musei, MiBACT: ingressi della domenica gratuita di agosto

MUSEI, MiBACT: BOOM DI INGRESSI NELLA DOMENICA GRATUITA DI AGOSTO

Ancora un successo per la #domenicalmuseo, la promozione introdotta  nel luglio del 2014 dal ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo che prevede l'ingresso gratuito nei musei e nei luoghi della cultura statali ogni prima domenica del mese. In questa edizione di agosto, sin dalle prime ore del mattino, è stata registrata una grande affluenza di visitatori nei musei e nei parchi archeologici statali e nei tanti musei civici che aderiscono alla promozione. Grande successo anche per la campagna social dei #museitaliani che, per il mese di agosto, invitano i visitatori a fotografare gli #attimidigioia nelle collezioni statali.
ECCO I DATI DEFINITIVI DEI VISITATORI NEI PRINCIPALI LUOGHI DELLA CULTURA ITALIANI
- 30.165 Parco archeologico del Colosseo,
- 15.292 Pompei,
- 9.024 Giardino di Boboli,
- 8.886 Reggia di Caserta,
- 8.250 Galleria degli Uffizi,
- 7.267 Galleria dell'Accademia di Firenze,
- 6.895 Palazzo Pitti,
- 6.356 Castel Sant'Angelo,
- 4.811 Rocca Scaligera di Sirmione,
- 4.114 Villa D'Este,
- 4.069 museo archeologico nazionale di Napoli,
- 3.761 Pinacoteca di Brera,
- 3.287 Museo nazionale romano,
- 3.175 Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria,
- 3.140 Musei reali di Torino,
- 2.898 Parco archeologico di Ercolano,
- 2.740 Parco archeologico di Paestum,
- 2.390 Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma,
- 2.350 Cappelle Medicee,
- 2.255 Museo del Bargello,
- 2.235 Gallerie dell'Accademia di Venezia,
- 1.813 Castello di Miramare di Trieste,
- 1.768 Villa Adriana,
- 1.749 Galleria Borghese,
- 1.521 Palazzo Ducale di Mantova,
- 1.505 Museo di Capodimonte (e 6.740 nel Real Bosco),
- 1.493 Gallerie nazionali di arte antica di Roma,
- 1.197 Galleria nazionale delle Marche,
- 1.056 Parco archeologico di Ostia antica,
- 980 Museo delle civiltà di Roma,
- 970 Museo archeologico nazionale di Taranto,
- 953 Museo di Palazzo Reale di Genova,
- 860 Museo nazionale etrusco di Villa Giulia,
- 850 Museo archeologico nazionale di Venezia,
- 714 galleria nazionale dell'Umbria,
- 682 Terme di Caracalla,
- 466 Complesso Monumentale della Pilotta di Parma,
- 344 Appia.
Roma, 6 agosto 2017

Come da MiBACT, redattore Renzo De Simone
-------------------------------------------------------------------------------------

Domenica al Museo

Tredicimila visitatori nei musei civici

Milanesi e turisti hanno scelto i musei (e i parchi circostanti) per vincere la calura con la bellezza dell’arte e della natura

Milano, 6 agosto 2017 - Domenica al museo, anche ad agosto: milanesi e turisti hanno scelto i musei  (e i parchi circostanti) per vincere la calura con la bellezza dell’arte e della natura. In 13.000 hanno visitato i musei civici nella consueta giornata di apertura gratuita, iniziativa del Comune di Milano e del MIBACT.

Come a luglio particolarmente apprezzati nella "Domenica al Museo" di oggi i musei che si trovano in mezzo ai parchi cittadini: le sale del Castello Sforzesco alle porte del Parco Sempione sono state fra le più visitate con oltre 5 mila presenze, segue il Museo di Storia Naturale (Parco Montanelli) con 2.350, quindi l'Acquario Civico - ancora Parco Sempione - con 1.500 visite tra le sue vasche.

Quasi mille visitatori sono stati alla Galleria d'Arte Moderna immersa nel verde di Villa Palestro. A seguire i visitatori hanno scelto il Museo del '900 e il Museo Archeologico. Infine, le preferenze sono andate al Mudec, al Museo del Risorgimento e a Palazzo Morando che completano l'ampia scelta di musei aperti e gratuiti oggi a Milano.

Come da Comune di Milano.


Aperti per ferie: Ferragosto a Roma tra musei, cinema, teatro e spettacoli

Aperti per ferie: Ferragosto a Roma

Tra musei, cinema, teatro e spettacoli ai Fori Imperiali

 Martedì 15 agosto aperti i Musei in Comune e la sera gli appuntamenti ai Fori di Augusto e Cesare, del Silvano Toti Globe Theatre e della Casa del Cinema


Martedì 15 agosto i Musei in Comune di Roma osserveranno il consueto orario di apertura. Anche durante il giorno di ferragosto, quindi, sarà possibile visitare le collezioni permanenti e le mostre temporanee e, la sera, partecipare ai numerosi appuntamenti dell’estate romana tra cui il mix di spettacolo e archeologia nei Fori di Augusto e di Cesare, la magia del teatro shakespeariano al Silvano Toti Globe Theatre e le rassegne estive della Casa del Cinema, ambedue nel verde di Villa Borghese.
Le attività sono promosse da Roma CapitaleAssessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Organizzazione Zètema Progetto Cultura.

 
LE GRANDI MOSTRE
Musei Capitolini ospitano per la prima volta la Madonna del Pintoricchio, ritenuta dal Vasari il ritratto di Giulia Farnese, amante di papa Alessandro VI Borgia, accanto al più noto Bambin Gesù delle mani nella mostra Pintoricchio pittore dei Borgia. Nelle Sale Terrene di Palazzo dei Conservatori, La bellezza ritrovata, una mostra che sancisce l’impegno da parte dello Stato,  rappresentato dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, per la costante attività di ricomposizione e ricostruzione del nostro patrimonio culturale.
 Al Museo dell’Ara Pacis è in corso Spartaco. Schiavi e padroni a Roma, una mostra che indaga la realtà della schiavitù nella vita quotidiana e nell’economia della Roma imperiale.
All’interno dei Mercati di Traiano, la mostra I Fori dopo i Fori illustra le vicende dell’area archeologica dei Fori Imperiali attraverso i rinvenimenti degli scavi degli ultimi 25 anni.
Al Museo di Roma in Palazzo Braschi nelle Sale al pianoterraCONTATTO. Sentire la pittura con le mani. Caravaggio, Raffaello, Correggio in un’esperienza tattile. Quattro capolavori pittorici sono presentati in forma di rilievi, per consentire al pubblico di scoprire un’opera bidimensionale attraverso l’esperienza tattile e non visiva. Al primo piano Piranesi. La fabbrica dell'utopia, un’ampia selezione delle opere più significative del grande artista veneziano, straordinario incisore all’acquaforte e figura centrale per la cultura figurativa del Settecento europeo.
Alla Galleria d’Arte Moderna Stanze d’artista. Capolavori del ’900 italiano: non solo luoghi ideali bensì stanze reali in cui l’arte della prima metà del Novecento è raccontata da dodici dei suoi maggiori esponenti: Mario Sironi, Arturo Martini, Ferruccio Ferrazzi, Giorgio de Chirico, Alberto Savinio, Carlo Carrà, Ardengo Soffici, Ottone Rosai, Massimo Campigli, Marino Marini, Fausto Pirandello e Scipione.
 Varie alternative, come sempre, al MACRO di via Nizza:ARAZZERIA PENNESE - La contemporaneità del basso liccio;Danilo Bucchi - Lunar blackGEHARD DEMETZ - Introjection;Giovanni De Angelis - ART REWIND #1VISIONI GEOMETRICHE. Opere dalla collezione MACRO #5Cross the StreetsAl MACRO Testaccio Giancarlo Limoni - Il giardino del tempo / Opere 1980-2017Alfredo Pirri - i pesci non portano fucili.
 
PICCOLE MOSTRE DA NON PERDERE
 Al Museo di Roma in Trastevere le foto dell’urbanista, storico, autore di “Roma moderna”, Italo Insolera: il bianco e nero delle città, Immagini 1951-84 e OSTKREUZ. La mostra dell’agenzia fotografica tedesca, la retrospettiva racconta la storia dell’agenzia OSTKREUZ, fondata nel 1990 da fotografi della Germania Est e oggi il collettivo fotografico più celebre in Germania. In mostra ci sono oltre 250 fotografie di 22 fotografi, dai lavori immediatamente successivi il crollo del Muro fino ai giorni nostri.
 Al Museo Napoleonico Minute visioni. Micromosaici romani del XVIII e del XIX secolo dalla collezione Ars Antiqua Savelli, una delle più importanti in ambito internazionale dedicate a questo peculiare genere artistico, frutto di oltre quarant’anni di acquisizioni e ricerche.
Alla Centrale Montemartini da ammirare, oltre alla magnifica collezione permanente, il treno di Pio IX realizzato nel 1858 dalle società ferroviarie “Pio Centrale” e “Pio Latina”, che lo hanno commissionato ad aziende francesi per farne dono al pontefice.
Al Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco All’ombra delle piramidi. La mastaba del dignitario Nefer, il preziosissimo rilievo funerario del dignitario Nefer, databile al regno del faraone Cheope: una ricostruzione 1:1 della struttura della cappella funeraria e una ricchissima documentazione grafica, fotografica e multimediale per descriverne lo spazio interno.
Al Museo Carlo Bilotti Markku Piri. Vetro & Dipinti. Un finlandese all’Aranciera di Villa Borghese: in mostra oggetti di vetro realizzati in collaborazione con artigiani finlandesi e/o maestri vetrai di Murano, associati a dipinti e serigrafie di Piri, e da tessuti stampati aventi temi e motivi legati alla Finlandia. Silvia Codignola. Autobiografia della madre presenta invece quadri a tempera e olio, alcuni disegni e sculture in gesso tutti di piccole e medie dimensioni, realizzati nell’arco del decennio 2006/2016.
Al Museo Civico di Zoologia Superfici. Peregrinazioni entomologiche propone un viaggio visivo per approfondire, attraverso la fotografia, la superficie del corpo dei coleotteri, un gruppo di insetti la cui caratteristica principale è quella di avere il primo paio di ali rigido e spesso coloratissimo, ma soprattutto ricco di strutture e forme particolari che possono essere scoperte solo attraverso l’uso di un microscopio.
Al Casino dei Principi di Villa Torlonia Magia della luce. Specchio e simbolo nell’opera di Lorenzo Ostuni e nella vicina Casina delle Civette due mostre: Il meraviglioso mondo di Wal. Sculture fantastiche, animali magici e dove cercarli – mostra personale di Walter Guidobaldi in arte Wal, uno dei più originali esponenti della pattuglia dei Nuovi-nuovi organizzata nel 1980 da Renato Barilli – eLo chat noir e i teatri d'ombre a Parigi. Influenza sull’arte illustrativa fra ’800 e ’900, una delle raccolte d’epoca del Museo Parigino a Roma che presenta una notevole collezione di immagini consacrate alle “silhouettes” che per anni hanno animato le scene prima dell’avvento del cinema.
 
EVENTI IN CORSO
E per la sera di Ferragosto, la città offre tanti appuntamenti dedicati allo spettacolo teatrale, al cinema e all’intrattenimento, come quello del Silvano Toti Globe Theatre, il Sogno di una notte di mezza estate, a firma dell’indimenticabile Riccardo Cavallo(traduzione di Simonetta Traversetti) che quest’anno è in scena dal 9 al 20 agosto alle 21.15. Una storia che continua a far sognare grandi e piccoli raccontando il tempo breve della felicità con un sottile fondo di malinconia.
Molto vicino, sempre nel parco di Villa Borghese, si possono vedere i film all’aperto della Casa del Cinema con le sue rassegne ad ingresso gratuito: martedì 15 agosto proiezione di Segreti e bugiedi Mike Leight, un film del 1996 della durata di 137’, in versione originale con i sottotitoli in italiano.
Miscela di spettacolo e archeologia, infine, I viaggi nell'antica Roma a cura di Piero Angela e Paco Lanciano con due emozionanti tappe al Foro di Augusto e al Foro di Cesare: partendo da pietre, frammenti, colonne e con l’uso di tecnologie all’avanguardia, gli spettatori sono guidati dalla voce di Piero Angela e da filmati e ricostruzioni. Una rappresentazione emozionante e allo stesso tempo ricca di informazioni dal grande rigore storico e scientifico.
Testo e immagine da Ufficio Stampa Zètema Progetto Cultura


1900 anni dalla morte di Traiano: una grande mostra ai Mercati Traianei dal 29 novembre

L’8 agosto di 1900 anni fa moriva l’imperatore Traiano.
Una grande mostra lo celebrerà presso i Mercati di Traiano dal 29 novembre 2017

 

TRAIANO

Costruire l’Impero, creare l’Europa


L’8 Agosto del 117 d.C. moriva Marco Ulpio Nerva Traiano,  l’optimus princeps  che portò l’impero romano alla sua massima estensione. In occasione della ricorrenza dei 1900 anni dalla sua morte, Roma gli renderà maggio nella mostra “Traiano. Costruire l’Impero, creare l’Europa”, che sarà ospitata ai Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali dal 29 novembre 2017 al 16 settembre 2018.
L’esposizione sarà caratterizzata dal racconto della vita ‘eccezionale’ di Traiano che, primo imperatore adottivo e non romano ma ispanico, si impose al mondo allora conosciuto non solo come grande condottiero ma, soprattutto, “costruttore a 360°”: dalle infrastrutture al programma di welfare, agli incentivi economici e alle opere architettoniche. Non mancherà un focus sulla figura e sugli spazi privati di Traiano, con uno sguardo al ruolo speciale delle donne di casa imperiale.
La narrazione, coinvolgente e immersiva, si snoderà attraverso una ricca selezione direperti archeologici provenienti da musei della Sovrintendenza Capitolina, da musei e spazi archeologici italiani e stranieri – tra cui statue, ritratti, decorazioni architettoniche, calchi della Colonna Traiana, monete - e installazioni multimediali e interattive, come modelli in scala, rielaborazioni tridimensionali e filmati.
Una sfida a immergersi e rivivere la grande Storia dell’Impero e nelle storie dei tanti che l’hanno resa possibile.
Leggere di più


Fiumicino: apre il nuovo punto turistico di Roma Capitale

FIUMICINO, APRE IL NUOVO PUNTO TURISTICO DI ROMA CAPITALE
Da oggi più informazioni, accoglienza e servizi per i passeggeri internazionali in arrivo al Terminal 3

Roma, 4 agosto 2017 - Da oggi i passeggeri in arrivo al Leonardo da Vinci potranno usufruire di un nuovo “Punto Informazioni Turistiche – P.I.T.” aperto presso gli Arrivi internazionali del Terminal 3 da Roma Capitale. Il P.I.T., aperto tutti i giorni dalle 8.00 alle 20.45, sarà costantemente presidiato da personale specificamente formato per accogliere i turisti provenienti da tutto il mondo, fornendo loro informazioni a tutto tondo sulla Capitale, dai mezzi di trasporto disponibili da e per l’aeroporto, alle possibilità di alloggio, dagli itinerari turistici e gastronomici agli eventi e all’offerta di intrattenimento culturale di Roma.
Presso il P.I.T. i visitatori in arrivo potranno anche acquistare la Roma PASS, la card turistica della città, o ritirare quella che avranno preacquistato online sul sito dedicato, oltre all’intera gamma di titoli di viaggio del trasporto pubblico gestito da ATAC, le mappe ufficiali della città, i biglietti di accesso a spettacoli ed iniziative culturali come i “Viaggi nell’Antica Roma – Foro di Augusto e Foro di Cesare” e altri servizi turistici, come i biglietti per i principali servizi Open Bus.
Leggere di più