Università La Sapienza a Roma: eventi dal 5 all'8 Giugno

1 giugno 2017

Per la settimana prossima, si segnalano i seguenti eventi di carattere culturale presso l’Università La Sapienza a Roma (ove non indicato diversamente). Ai link relativi a ciascun evento è possibile approfondire.
Leggere di più


Taranto: sabato 3 e domenica 4 giugno al MArTA

4 GIUGNO DOMENICA GRATUITA
NEI MUSEI E NEI SITI ARCHEOLOGICI STATALI
#DomenicalMuseo, giornata in cui tutti i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente.
ll Museo Archeologico Nazionale di Taranto MArTA
vi aspetta il 4 GIUGNO per la #DomenicalMuseo
Il tema affascinante che accompagnerà tutto il mese di giugno interesserà la
#moda l' #Abbigliamento le #Capigliature e i #Gioielli. Girate nelle sale del#MArTA trovate e condividete sui #social la vostra "caccia al tesoro"!


INGRESSO GRATUITO PER TUTTI
condividi la tua visita sui #social!
 
Possibilità di visite guidate sui “Capolavori del MArTA
ai seguenti orari:
10:30 – 11:30 – 12:30 – 16:30 – 17:15 - 18:00

Orario di apertura
08:30 alle 19:30

Chiusura della biglietteria
19:00
Uscita dalle sale ore
19:15
 
Tariffa promozionale 3,00 euro a persona
gratuito fino a 12 anni.

 
Prenotazione vivamente consigliata
tel. 099 4538639
mail: [email protected]
 
 
 

Nell'ambito del programma culturale del mese di Giugno dal tema
Moda e bellezza”, la Nova Apulia propone una serie di laboratori didattici per bambini e visite guidate tematiche con seminari di approfondimento in mostra secondo il seguente calendario:

LABORATORI DIDATTICI MODA E BELLEZZA

Sabato 3 giugno ore 17:30

COME VESTIVANO I GRECI

Visita guidata tematica in mostra, i bambini saranno coinvolti nell'osservazione dell'abbigliamento di età greca presentato dalle terrecotte figurate in mostra.

  • A seguire attività didattica: produzione modelli in stile greco.

Sabato 10 giugno ore 17:30

I FILI DELLA MERAVIGLIA

Visita tematica in mostra alla scoperta degli utensili usati per la produzione dei tessuti.

  • A seguire attività didattica di manipolazione creativa: il telaio.

Sabato 17 giugno ore 17:30

LA PIU' BELLA DI TUTTE...

Visita guidata tematica in mostra alla ricerca dei miti legati alla bellezza delle dee greche e romane tra i reperti in mostra.

  • A seguire racconto del mito delle Esperidi e laboratorio didattico: mosaico.

Sabato 24 giugno ore 17:30

TRUCCHI E BELLETTI

Visita guidata tematica sulla bellezza e la cosmesi nel mondo antico.

  • A seguire laboratorio didattico finalizzato alla produzione di cosmetici e oggetti portacosmetici.

LABORATORI RISERVATI AI BAMBINI DI ETÀ COMPRESA FRA 5 E 10 ANNI

TARIFFA: 8,00 EURO DURATA: circa 2h

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: 099/4538639

oppure via mail [email protected]

VISITE GUIDATE TEMATICHE “MODA E BELLEZZA”

Ogni sabato pomeriggio di Giugno visita guidata tematica “MODA e BELLEZZA” .
Ogni domenica mattina di Giugno approfondimenti tematici in mostra a cura di un archeologo.

Domenica 4 giugno ore 11:30

AFRODITE: Il culto a Taranto

Domenica 11 giugno ore 11:30

L'ARTE del BELLO: La scultura greca al MarTA

Domenica 18 Giugno ore 11:30

LA MODA NELLA COROPLASTICA TARANTINA

Domenica 25 giugno ore 11:30

RUOLI E PERSONAGGI: Gli abiti delle feste

Tariffa visita: 5,00 euro + 8,00 euro biglietto ingresso

Info e prenotazioni: 099/4538639 [email protected]


L'Arte Dentro. Gli studenti di Rebibbia al Museo dell’Ara Pacis

L’Arte Dentro

Gli studenti di Rebibbia al Museo dell’Ara Pacis

Una visita speciale per i corsisti della Casa di Reclusione alla scoperta del fascino del Museo dell’Ara Pacis, della mostra “Spartaco. Schiavi e padroni a Roma” e dello straordinario archeoshow “L’Ara com’era”


Liberi di andare a incontrare l’Arte. Alcuni ospiti della Casa di Reclusione di Rebibbia avranno la possibilità di assaporare di persona e dal vivo il fascino dell’Ara Pacis e tornare indietro nei secoli all’epoca di Augusto grazie al progetto “L’ARTE DENTRO” – programma didattico che ha ottenuto ilPatrocinio della Camera dei Deputati, promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.
Come consentito dall’articolo 21, co. 4bis, L. n. 354/75 (concesso dal Magistrato di Sorveglianza su proposta della Direzione Penitenziaria) ai corsisti è permesso di visitare e interagire con i siti museali studiati e conosciuti durante le lezioni intramoenia.
Leggere di più


Roma: mostra "La bellezza ritrovata"

LA BELLEZZA RITROVATA

Arte negata e riconquistata in mostra

Roma, Musei Capitolini Palazzo dei Conservatori

2 Giugno / 26 Novembre 2017


Le nostre bellezze artistiche sono continuamente sottoposte a furti, vandalismi e danneggiamenti dovuti a eventi naturali disastrosi ma anche alla mano dell’uomo. L’arte negata, mortificata e distrutta da guerre, furti e catastrofi come i terremoti, può tuttavia rinascere dalle macerie come la fenice, si può rivelare di nuovo grazie alla volontà, l’impegno e la caparbietà dell’uomo nel ricomporre e ricostruire la propria identità attraverso l’arte.

La mostra La bellezza ritrovata. Arte negata e riconquistata in mostra – promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, ideata e organizzata dal Centro Europeo per il Turismo e la Cultura presieduto da Giuseppe Lepore con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura – intende evidenziare e attualizzare l’impegno delle istituzioni a favore dell’arte con un’esposizione di importanti testimonianze artistiche che, a causa di vicende non sempre trasparenti, sono state, per moltissimo tempo, negate alla pubblica fruizione e spesso dimenticate nei depositi o in altri contenitori non accessibili al pubblico.

L’evento vuole anche porre in risalto il quotidiano impegno da parte del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale che opera con dedizione e caparbietà alla ricomposizione e ricostruzione del nostro patrimonio culturale.

Leggere di più


Roma, Pausa Museo dal 6 giugno nei piccoli musei a ingresso gratuito

Pausa Museo: Mettiti in play!

Dal 6 giugno il martedì e il giovedì dalle 12.30 alle 14, i piccoli musei a ingresso gratuito offrono pillole di intrattenimento per una breve pausa dalla quotidianità


A partire dal prossimo 6 giugno e fino alla fine di luglio l’offerta culturale del Sistema Musei Civici sperimenterà un nuovo programma di animazione rivolto ai visitatori dei piccoli musei a ingresso gratuito. Ogni martedì e giovedìturisti, appassionati d’arte, passanti e cittadini avranno la possibilità di evadere per qualche istante dalla quotidianità e godere, durante la fascia oraria compresa tra le 12.30 e le 14, delle iniziative di intrattenimento promosse da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura.

 Gli emozionanti reading e le vibrazioni della musica jazz e classica entreranno negli spazi del Museo Napoleonico, del Museo Carlo Bilotti - Aranciera Villa Borghese e del Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco per permettere al visitatore di ammirare le bellezze dei luoghi e fornirgli, per qualche istante, una splendida opportunità di rilassarsi lontano dal turbinio cittadino o dalle fatiche del lavoro.

L’offerta sarà articolata in tre brevi incursioni giornaliere musicali o teatrali della durata di 25 minuticiascuna (ore 12.30, 13.00 e 13.30) ed è nata dalla collaborazione con importanti istituzioni culturali cittadine quali Casa del Jazz, Teatro di Roma, l’Orchestra dell’Università Roma Tre.
Leggere di più


Roma, domenica 4 giugno gratis nei musei civici: tutte le iniziative e mostre

DOMENICA 4 GIUGNO GRATIS AL MUSEO

Ingresso gratuito nei Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana con ampia scelta di mostre

 

 
Roma, 1 giugno 2017 - Anche domenica 4 giugno 2017, come tutte le prime domeniche del mese, torna l’ingresso gratuito nei Musei Civici della città per tutti i residenti a Roma e nell’area della Città Metropolitana con molte iniziative per bambini e adulti e una grande varietà di mostre da visitare.

Leggere di più


Roma, Villa Torlonia: 3-4 giugno si inaugura ciclo aperture straordinarie serali

WEEK-END AL MUSEO | Sabato 3 - Domenica 4 GIUGNO

Villa Torlonia inaugura il ciclo di aperture straordinarie serali con il primo grande evento musicale di sabato 3 giugno

in collaborazione con la Casa del Jazz

Domenica 4 giugno concerto gratuito

al Museo Pietro Canonica in collaborazione con Roma Tre Orchestra


Dopo il successo dei mesi scorsi, le aperture straordinarie serali si preparano ad animare nel mese di giugno i suggestivi spazi di Villa Torlonia con un importante programma di eventi che allieterà i visitatoriogni sabato dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso alle ore 23). Si comincerà sabato 3 giugno con la serata dedicata ai ritmi serrati della musica jazz e del gospel. Il pubblico avrà l’occasione di ammirare i siti presenti all’interno della storica Villa romana e scegliere di assistere, con il biglietto del costo simbolico diun euro, ai diversi concerti organizzati in collaborazione con la Casa del Jazz e all’apertura musicale realizzata nello spazio antistante la Casina delle Civette dall’Immanuel Gospel di Stoccolma.
Il coro di origine svedese si esibirà, nella tappa romana del proprio tour mondiale, in una performance energica che trascinerà il pubblico attraverso la potenza dei propri canti. A seguire, sempre nello spazio antistante la Casina delle Civette, sarà la volta del programma jazzistico serale con il concerto del duo Fabio Zeppetella e Umberto Fiorentino,  in scena con un ricco repertorio di improvvisazione jazz. Lasala da ballo del Casino Nobile, invece, ospiterà il trio composto da Domenico Sanna, Jacopo Ferrazzae Valerio Vantaggio.
A completamento dell’evento la serata permetterà di ammirare gratuitamente (con prenotazione obbligatoria allo 060608) anche il fascino architettonico del Teatro di Villa Torlonia grazie ad un’altra esibizione musicale eseguita sul prestigioso palcoscenico da Luca Ruggero Jacovella, Felice Reggio,Valerio Serangeli, Davide Pentassuglia e Valentina Rossi. I cinque componenti proporranno alla platea un programma di musiche da film rivisitate secondo i dettami dell’improvvisazione jazzistica.
Le esibizioni previste durante la serata saranno replicate in orari differenti e si metteranno a disposizione del visitatore che vorrà immergersi nello spazio verde della Villa e girovagare tra un museo e l’altro alla ricerca delle bellezze da scoprire o degli accordi musicali da ascoltare.
Leggere di più