21 – 22 Settembre 2015
Stattler-Machabeusze
I Maccabei furono i leader ebrei che guidarono la rivolta contro l’Impero Seleucide, tra il 167 e il 160 a. C., giungendo alla fondazione di quella che diverrà poi la Dinastia degli Asmonei. A scatenare la rivolta, guidata da Mattatia (Matitiyahu o Matisyahu ben Yochanan HaCohen) coi suoi cinque figli, fu il rifiuto di venerare gli Dèi greci. Mattatia era un sacerdote, originario dell’antica città di Modi’in: la storia trova ampio rilievo nel Primo libro dei Maccabei, nella Bibbia.
Gli Archeologi israeliani stanno ora vagliando il sito di Horbat Ha-Gardi, a breve distanza dall’attuale Modi’in-Maccabim-Re’ut e dal villaggio arabo di al-Midya, in Cisgiordania. Il sito era già noto da 150 anni circa (e lo si riteneva il luogo della Tomba dei Maccabei), ma il ritrovamento di mosaici cristiani determinò l’interpretazione in tal senso da parte di Charles Clermont-Ganneau, pur senza escludere la possibilità di insediamenti ebraici più antichi sottostanti. D’altra parte, i Maccabei erano visti come santi dagli stessi Cristiani.
Nelle ultime settimane, un magnifico mausoleo (che si ritiene possa essere la Tomba dei Maccabei) è stato localizzato, oltre a cripte, enormi pilastri e un piazzale antistante la tomba e gli edifici correlati. Pur saccheggiati, a detta degli Archeologi sono luoghi impressionanti.
Link: Israel Antiquities Authority; Israel Ministry of Foreign Affairs; Arutz Sheva – Israel National News; The Japan Times via Associated Press; Art Daily via AFP; Live Science 1, 2.
Machabeusze (1844), di Wojciech Stattler (Od starożytności do współczesności – Malarstwo i rzeźba, Wydawnictwo Naukowe PWN S.A., Warszawa 2006, fot. S.Stachowski, Archiwum Ilustracji WN PWN SA WARNING: Painting was mirrored in PWN publication, confirmed by National Museum in Kraków worker by phone. A.J. 10:52, 22 December 2006 (UTC)), da WikipediaPubblico Dominio, caricata da Ejdzej.